Gratuito patrocinio Enna

Gratuito patrocinio Enna
L’avvocato Sinuhe Curcuraci è iscritto all’Albo dei difensori ammessi al patrocinio a spese dello Stato. Lo strumento denominato “gratuito patrocinio” garantisce anche ai clienti che si trovano in condizioni socio-economiche disagiate di beneficiare di assistenza legale e tutela dei propri diritti. In questi casi, sarà lo Stato a farsi carico delle spese processuali e dell’onorario dell’avvocato. Il parametro fondamentale per poter accedere al beneficio è rappresentato dal reddito annuo imponibile dell’interessato, relativamente all’ultima dichiarazione dei redditi, che non deve superare l’ammontare di 11.528,41 euro.
 
 

Casi di esclusione

  • Reddito pari o inferiore all’ammontare di 11.528,41 euro. Tale soglia è aumentata di 1.032,91 euro per ogni familiare convivente


  • Processo o procedimento pendente presso il Tribunale di Enna
 
 
Documentazione necessaria
  • Certificato cumulativo di stato di famiglia e residenza, rilasciato dall’Ufficio anagrafe del Comune di residenza
  • Copia del codice fiscale di tutti i familiari conviventi indicati nello stato di famiglia
  • Copia fotostatica del documento di identità, in corso di validità, di tutti i familiari conviventi indicati nello stato di famiglia
  • Copia dell’ultima dichiarazione dei redditi
 
 
Casi di esclusione
Chiunque fosse indagato, imputato o condannato per reati di evasione fiscale o condannato, con sentenza definitiva, per i reati di associazione mafiosa, di traffico di stupefacenti e tabacchi non può essere ammesso al beneficio del gratuito patrocinio a Enna. Non può accedere al patrocinio a spese dello Stato neanche chi sia assistito e difeso da più di un avvocato.
Sezione_studio_legale_curcuraci
 
icon_contatti
 
 
Contattaci
Chiama ora, scrivici o compila il modulo di contatto e valuteremo con te se sussistono o meno le condizioni per poter accedere al “gratuito patrocinio”.
 
icon_freccia